Verticale Dom Perignon: lo champagne di casa Louis Vuitton

L’articolo di oggi è dedicato ad una degustazione molto particolare, direttamente da un mondo dove il concetto del lusso è alla base della filosofia aziendale, un lusso che ha saputo conquistare le passerelle dell’alta moda estendendosi ad un settore completamente differente: lo champagne.

Dom Perignon è la maison de champagne nata dal gruppo LVMH, conosciuto in tutto il mondo per l’elevatissimo standard di qualità dedicato al mercato del lusso nella moda: Louis Vuitton.

La sfida e l’obiettivo, perfettamente raggiunto dall’atelier, è stato quello di trasportare lo stesso concetto di lusso ed alta qualità dedicato ad un target molto alto di mercato, nel settore enologico, fondando una maison de champagne il cui prodotto potesse rivolgersi alla stessa tipologia di target mantenendo l’identità del brand Louis Vuitton anche in un settore completamente differente da quello della moda, pur mantenendo una stretta correlazione con il concetto di classe e raffinatezza che solo lo champagne è storicamente in grado di rappresentare.

La Maison Dom Perignon nasce  in realtà nel XVII secolo sotto l’audace abilità di Pierre Perignon il cui primo ed unico obiettivo era quello di creare “il miglior vino al mondo”, obiettivo raggiunto al punto tale da guadagnare un posto d’onore alla tavola del Re Sole colpito dall’incredibile qualità e raffinatezza dei suoi vini.

Pierre Perignon, di fatto, è riconosciuto in qualità di padre spirituale dello champagne e pioniere precursore dell’arte del vintage millesime che caratterizza questo tipo di vinificazione.
I millesimati Dom Perignon sono prodotti con le migliori uve della tenuta, mantenuti inalterati nella loro più intima ed assoluta qualità nei differenti millesimi, dove l’abilità dello chef de cave è rappresentata nel garantire sempre, anno dopo anno, lo stesso standard qualitativi indipendentemente dalle avversità meteorologiche a cui la vigna è soggetta negli anni.

Oggi, questa incredibile maestria produttiva è perseguita dallo chef de cave Richard Geoffroy, uomo chiave della fama mondiale della Maison Dom Perignon.

Le vintage Dom Perignon sono estremamente difficili da reperire sul mercato dei vini pregiati, se volete soddisfare la vostra curiosità a riguardo potete visitare la nostra sezione dicata alla maison, tra cui trovate 4 dei 5 vini recensiti nella nostra degustazione verticale:

Dom Perignon Vintage 2000
Dom Perignon Vintage 2002
Dom Perignon Vintage 2003
Dom Perignon Vintage 2004

Site Footer