Chablis, la degustazione di Grandi Bottiglie

Chablis degustazione

Chablis ha dimostrato ancora una volta di essere un territorio pressoché unico nel globo.
Li c’è lo Chardonnay, ma uno Chardonnay unico ed inimitabile, lo Chardonnay che viene dal freddo lo chiamano.

È un territorio quello di Chablis, che o lo si ama o lo si odia.

Prima di tutto perché non ti da punti di riferimento, a volte è un vino da capire “per assenza di sensazioni”, da giovane spesso è scorbutico e chiuso, ma magari nell’annata più calda si apre inaspettatamente, quando passa qualche anno può essere ammaliante come pochi con sentori di funghi e sottobosco.

Lasciate ogni certezza voi che vi avvicinate allo Chablis, e non giudicatelo se il vostro palato non è allenato, questo vino non vi lascia spazio, non perdona impreparazioni.

Se lo amerete sarà per sempre: certi sentori, sensazioni, emozioni li troverete solo qui, nemmeno nella pur celeberrima Cote de Beaune.

A volte trovarsi di fronte ad uno Chablis è come trovarsi davanti ad un grande pittore che non riesci a comprendere fino in fondo, ma ne sei inevitabilmente attratto. Il vino non può e non deve essere analisi razionale e basta, qui serve che aprite il vostro cuore, Chablis parlerà a lui, sussurando i suoi segreti.

Questo quello ho intuito nella serata:

Chablis Le Vandageur Masque 2016 Domaine De Moor

Vino super interessante nella sua semplicità.
Coerente al naso e in bocca con note di sale e iodio.
Scorre via senza ostacoli su un palato che ne richiede ancora la beva. Un village cosi è la dimostrazione che per bere un ottimo vino non servono complessità enormi.

Chablis Grand Cru Vaudesir 2016 Domaine Gruhier

Austero, e maestoso nel primo impatto. Intenso e corposo.
Unico limite il suo essere un po’ monocorde e non cambiare troppo.
Si sente la struttura e la complessità del Grand Cru, ma siamo ancora in fasce. Servirebbe almeno un paio di anni in bottiglia per goderlo al massimo. Sicuro un rapporto qualità prezzo molto interessante.

TROVI QUI LE ULTIME BOTTIGLIE

Chablis Grand Cru Les Clos 2009 Domaine Droin 2009

È di certo il vino meno armonioso e coerente della serata. Serve tempo a Droin, nonostante l’annata, il vino aveva bisogno di bottiglia per completarsi. A tratti sembrava un po’ caldo tirando fuori una nota alcolica che poi in parte si è mitigata nel bicchiere ma coprendo sempre quella parte floreale che c’era, ma che solo i nasi più allenati potevano intuire.

Chablis Grand Cru Les Clos 2015 Domaine Duplessis

Degustato in formato magnum. Come sempre un monumento di grandezza. Interpretazione magistrale dell’annata. Il vino è sempre bilanciatissimo e godibile. Mai troppo caldo, anzi. Molta sapidità e lunghezza gustativa. Lunga vita a Duplessis.

Chablis Grand Cru Vaudesir 2015 Domaine Samuel Billaud

Se non doveva gareggiare con quel fuoriclasse di Raveneau sarebbe stato il vino della serata. Ampio, austero ma intenso. Scontroso ma generoso. È cambiato davvero tanto nel bicchiere. Materia a non finire, ma mai pesante. Un’interpretazione magistrale del Grand Cru Vaudesir. Super territoriale.

TROVI QUI L’ULTIMA BOTTIGLIA

Chablis 1er Cru Butteaux 2009 Domaine Raveneau

Ha sbaragliato tutti gli altri. Non c’è stata partita.
Ha giocato una gara a sé. Sembrava Nadal sulla terra rossa.
Ragazzi che vino.
Difficile descriverlo nella sua grandezza.
Partiamo con il dire che in un’annata come la ’09 è quasi impossibile aspettarsi un vino che alla cieca tutti noi avremmo detto figlio di un’annata fresca. Quello che stupisce e non ti spieghi è il miracolo che fa dal “middle palate” in poi.
Quando entra in bocca è molto buono, ma è “umano”, non è distante dagli altri vini di alto livello della serata, ma dopo qualche secondo in mezzo al palato cambia marcia e tira fuori la classe immensa, perchè il vino ti stordisce per sensazioni di sapidità e facilità di beva, ma allo stesso tempo di complessità di sentori gustativi. E chissà quanti non ne abbiamo individuati. Finale lungo, non vedi la fine e non vuoi che finisca. A bicchiere vuoto i profumi sono di un eleganza piena. Un vino maestoso, regale, irraggiungibile.

TROVI QUI L’ULTIMA BOTTIGLIA

 

Guarda tutti i nostri Chablis, LI TROVI QUI

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer