i vini da investimento rapido e il concetto di valore d’acquisto

Nell’investire in vino, spesso, ci sentiamo chiedere di puntare subito a prodotti ad alto valore di mercato senza considerare quale sia il nostro reale obiettivo da raggiungere.

Come in qualsiasi altra area in cui viene richiesta strategia, l’obiettivo che intendiamo raggiungere deve essere assolutamente chiaro, definito, fattibile all’interno di un arco temprale ben stabilito e la fretta non è una scelta intelligente: non esistono scorciatoie.

La formula magica purtroppo non esiste, solo la nostra esperienza può permetterci di capire quale possa essere un vino che nel tempo rivaluterà in maniera interessante o meno, e come qualsiasi altro asset da investimento, anche il vino tende a seguire gli stessi principi di base.

Ci sono etichette che mantengono il loro carattere pregiato a prescindere dalla loro posizione sul mercato, vini da investimento come Romanee Conti, se sono stati acquistati ad un prezzo ragionevole, non saranno mai soldi persi.

Il prezzo di acquisto è fondamentale: anche se la tenuta è sempre una garanzia, un La Tache di Romanee Conti è un vino da investimento che può raggiungere anche i 4000 € a mercato, la cui rivalutazione in ottica di investimento nel breve periodo potrebbe essere incerta, se acquistato a tale prezzo, in quanto in ingresso nel nostro paniere di vini ad un valore di mercato già alto.

È bene avere una panoramica d’esperienza ampia riguardo i picchi di rivalutazione dei vini, conoscendo bene quali etichette possono raggiungere un determinato valore e soprattutto quanto può essere il valore massimo di rivalutazione di un vino.

investire in vino romanee conti

 

Site Footer